Nocelle – Montepertuso – Positano

Questo percorso parte e attraversa uno dei punti più spettacolari della Costiera Amalfitana, ricalcando la parte finale del famoso Sentiero degli Dei. Partendo da Nocelle, piccolo nucleo di case che rappresenta la parte più alta del comune di Positano, si possono vedere le propaggini più alte delle aree terrazzate, che qui vengono coltivate a viti e ulivi e sono meno dense di quelle di altre parti del territorio anche a causa di una meno disponibilità di acqua. Poi si giunge nella frazione di Montepertuso, con il suo patrimonio di leggende che servono a spiegare la conformazione della montagna sovrastante l’abitate, e infine percorrendo un scala che sembra gettarsi nel mare si arriva a Positano, dove la tranquillità della montagna e della collina lascia il posto, specialmente in estate, alla vivacità dei colori dei vestiti esposti nei negozi e dei turisti che percorrono le strade più battute del turismo.

Il percorso inizia da Nocelle, frazione di Positano, che si può raggiungere usando i mezzi pubblici interni al comune; da qui si arriva a Montepertuso attraverso la vecchia strada di collegamento e si imbocca un pedonale che scende a Positano, attraversando i terrazzamenti, con suggestivi panorami su tutto il centro urbano.

Beni coinvolti
Vallone Porto Positano
Positano

Vallone Porto

  UNITA’ N°: 005 COMUNE:.Positano DESCRIZIONE:Vicino al pittoresco borgo di Positano si trova il Vallone Porto, sito di interesse comunitario

Leggi Tutto »
IMG 4075 800x600
Agerola

Sentiero degli Dei

UNITA’ N°: 001 COMUNE: Agerola, Positano, Praiano (Furore) DESCRIZIONE: Il Sentiero degli Dei deve questo nome alla spettacolarità del paesaggio

Leggi Tutto »
pizzica-salentina
Feste sacre e tradizioni

La Pizzica

DESCRIZIONE: un tipico ballo della Costiera Amalfitana, importato dalla Puglia, è la pizzica. La cultura popolare salentina racchiude la storia di

Leggi Tutto »
Comuni coinvolti
positano3

Positano

UNESCO AmalfiCoast Il paese, conosciuto in tutto il mondo per la produzione di abiti, le caratteristiche “pezze”, fatti con fibre

Leggi Tutto »
Condividi contenuto
Translate »