Vallone Porto Positano

 

UNITA’ N°: 005

COMUNE:.Positano

DESCRIZIONE:
Vicino al pittoresco borgo di Positano si trova il Vallone Porto, sito di interesse comunitario per le sue peculiarità naturalistiche, di particolare rilievo fra i valloni della costiera. L’area comprende il tratto centrale dell’alveo naturale del torrente Porto, nell’omonimo vallone, che ha inizio dalla statale 163 e giunge sino alla località “Ponte di Nocelle”, per una superficie complessiva di circa 11 ettari. Vi si accede da un impervio sentiero che parte dalla nazionale 163 in località Arienzo.
Questa zona ospita un particolare ecosistema, simile a quello della Valle delle Ferriere (situata nei comuni di Scala e Amalfi), che comprende rarissime felci termofile: molto interessanti sono sia la flora che la fauna. Infatti vi sono il falco pellegrino, il gufo reale, la civetta e il gheppio riccio. Vi crescono le felci, Pteris cretica e Pteris vittata, relitti di antiche flore prequaternarie e preglaciali. Sono inoltre qui presenti anche altre specie rare, tra cui il Caprifoglio di Stabia, la Pinguicula hirtiflora (piccola pianta carnivora) e tra gli animali si segnala anche la Salamandrina terdigitata o dagli occhiali. La vegetazione si presenta lussureggiante ed estremamente diversificata: qui si possono ammirare tanti tipi diversi di ambienti percorrendo brevi distanze.

VEDERE, VISITARE, TROVARE: 
L’accesso è libero.

OPPORTUNITA’:
È necessario migliorare la fruibilità dell’area fornendo almeno le informazioni essenziali sui caratteri e sul valore naturalistico (cartellonistica).

BIBLIOGRAFIA e SITOGRAFIA:
www.mitopositano.it/monti_lattari.htm
Nel territorio della penisola amalfitana c’è…, Guida breve per coloro che desiderano godere il “rurale”, Grafitalia, Cercola (Na) 1998
Caneva G., Cancellieri L. (Eds.) 2007. Il paesaggio vegetale della Costiera amalfitana. Gangemi Editore, Roma.

Breve video promo sul Vallone Porto http://www.youtube.com/watch?v=ECuhZZxUyxk&;feature=related
Descrizione percorso trekking nel Vallone
http://www.walking-trekking.it/maria_castello.htm

Compilatore: Patrizia Palumbo e Valentina Savo

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email