Grotta di San Alfonso

S. Alfonso Scala 800x600

COMUNE: Scala
DENOMINAZIONE: Grotta di S. Alfonso
DOVE STA: Via Torricelle.

DESCRIZIONE: La grotta, inglobata in una struttura muraria, rappresenta il primo luogo dove il Santo, giunto a Scala per attività apostolica nel 1775, si ritirava a pregare.
L’aspetto odierno è di un unico vano con copertura a due spioventi, altare a N.
Ad essa è collegato idealmente il più lontano monastero femminile del Redentore, il cui nucleo originario risale al 1634. Nel monastero, che sviluppa tutte le celle su un unico lato, la cappella mostra un aspetto moderno. Essa è ad un’unica navata, con altare a mensa e coro sull’ingresso.

VEDERE, VISITARE, TROVARE:  Per visitare la grotta, aperta durante le occasionali celebrazioni, occorre rivolgersi ai Padri Redentoristi, presenti a Scala. Per il monastero femminile, non sussiste alcun problema di visita perché, anche se le suore osservano la clausura, sono molto disponibili a far visitare la cappella.
DATI SULLA FRUIZIONE: Nessuno
OPPORTUNITA’: La chiesa dovrebbe essere illustrata all’esterno da pannelli informativi.

BIBLIOGRAFIA: FRANCIOSA N., Scala. Storia, Cultura e Paesaggio, Salerno 2001
CAFFARO A.-GARGANO G., Costiera Amalfitana, guida storico-artistica, Salerno 1979


La grotta, inglobata in una struttura muraria, rappresenta il primo luogo dove il Santo, giunto a Scala per attività apostolica nel 1775, si ritirava a pregare.  L’aspetto odierno è di un unico vano con copertura a due spioventi, altare a N, a cui si accede attraverso una ripida scala che poggia evidentemente sulla roccia.
Non si può escludere, considerando la geomorfologia del luogo, che nell’area sottostante la grotta principale, area sottoposta a sconvolgimenti operati in epoca recente, possano esistere altre grotte frequentate in antichità e per le quali anche per questo luogo, sebbene la frequentazione storica, che lo ha reso noto, risalga alla fine del XVIII secolo collegata alla figura del santo predicatore, antecedentemente ci possa essere stata una più antica fruizione.

Scala_grotta_di_SAlfonso_1.pdf
Scala_grotta_di_SAlfonso_2.pdf

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email