Castello di Santa Maria La Nova

Castello di Santa Maria la Nova Tramonti

COMUNE: Tramonti
DENOMINAZIONE: Castello di S. Maria La Nova
DOVE STA: Località S. Maria La Nova

DESCRIZIONE: A difesa del territorio di Tramonti fu costruito il Castello di S. Maria la Nova, così chiamato dalla presenza al suo interno di una cappella dedicata alla Madonna. La descrizione del castrum, ormai scomparso, viene fatta dallo storico Camera, che racconta che la costruzione fu iniziata solo nel 1458 e previde una struttura con cortine presidiate da dieci torrette e sette mezzi bastioni quadrati, con cisterne ed una campana per gli allarmi contro attacchi nemici.

VEDERE, VISITARE, TROVARE I resti del castrum sono definitivamente scomparsi
DATI SULLA FRUIZIONE: Nessuno
OPPORTUNITA’: Occorre non perdere almeno la memoria storica del sito. Le evidenze di archeologia militare potrebbero essere valorizzate da un percorso di visita tematico, integrato da pannelli e altro materiale informativo e da uno spazio museale dove raccogliere anche i plastici delle strutture non visitabili o scomparse e presentare una ricostruzione dell’intero sistema difensivo del territorio.

BIBLIOGRAFIA: CAMERA M., Memorie storico – diplomatiche: città e ducato di Amalfi, Salerno 1881.

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email