Gli Struffoli

struffoli

 

Ingredienti per la pasta: 400 gr. farina, 4 uova, 1 cucchiaio di alcool puro, una piccola noce di burro, una padella piena di olio di oliva, 1 cucchiaio di zucchero, 1 pizzico di sale, raschiatura di mezzo limone e mezzo arancio.
Ingredienti per il condimento: 300 gr di miele, 150 gr. di zucchero, 50 gr di diavolilli, 4 ciliegine candite, 150 di scorrette candite.
Impastare gli ingredienti della pasta, fare un rotolo e poi tagliarlo in bastoncini sottili di circa 1 cm di lunghezza. Friggerli nell’olio bollente finchè diventano dorati. Appoggiarli su un foglio di carta assorbente.
Mettere in una pentola il miele con 2 dita di acqua e zucchero e lasciare bollire finchè il liquido diviene giallo. Abbassare la fiamma e versare gli struffoli in questo intingolo con metà dei candidi tagliati a dadi piccoli. Versare il tutto su un piatto e aggiungere il resto della frutta candida e i diavolilli.

VEDERE, VISITARE, TROVARE: è possibile gustarli sia nelle pasticcerie che presso i ristoranti locali, soprattutto durante il periodo natalizio.

OPPORTUNITA’: inserire le modalità di preparazione degli struffoli nei corsi di cucina organizzati dalle agenzie locali. Per le specialità legate a particolari ricorrenze o a specifici periodi dell’anno si potrebbe pensare a dimostrazioni e degustazioni allo scopo di coinvolgere i visitatori nei ritmi e usanze della cultura locale.

BIBLIOGRAFIA: assente. Sono state impiegate fonti orali.

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email