Il Casatiello

casatiello

 

Ingredienti per la pasta: 250 gr. di farina, 35 gr. di lievito di birra, latte, 2 uova, 50 gr. di zucchero, 50 gr. di burro o strutto, un pizzico di sale, un cucchiaio di acqua di fiori d’arancio. Per indorare un tuorlo d’uovo e un cucchiaino di te di zucchero. Inoltre burro per ungere lo stampo e 6 uova con il guscio.
Mescolare il lievito con un po’ di latte, 3 cucchiai di farina e fare un panetto e lasciarlo lievitare. Con il resto della farina fare una fontana e al centro mettere il panetto lievitato, le uova e il resto degli ingredienti. Lavorare a lungo. Lasciare un pezzo grande da parte e il resto riporlo in uno stampo a ciambella unto. Lasciarlo lievitare per circa tre ore, coperto da un panno. Una volta lievitato disporre le uova intere, precedentemente lavate e asciugate, sul casatiello e con la restante pasta fare delle croci e metterle sulle uova.
Mescolare il tuorlo d’uovo con un cucchiaino di zucchero e spennellare la superficie del casatiello. Infornare per circa 45 minuti a temperatura media.

VEDERE, VISITARE, TROVARE: è possibile degustarle il casatiello presso le pasticcerie e i ristoranti della Costiera nel periodo pasquale.

OPPORTUNITA’: inserire le modalità di preparazione del casatiello durante i corsi di cucina organizzati dalle agenzie locali. Per le specialità legate a particolari ricorrenze o a specifici periodi dell’anno si potrebbe pensare a dimostrazioni e degustazioni allo scopo di coinvolgere i visitatori nei ritmi e usanze della cultura locale.

BIBLIOGRAFIA: assente. Sono state impiegate fonti orali.

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email