Sapere diffuso e partecipazione attiva a tutela del tuo territorio

Quante volte, dopo un disastro, i media hanno registrato che “lo sapevamo, …. è già successo, …. avevamo avvertito, invano”? Una consapevolezza del pericolo tanto presente nelle comunità locali quanto del tutto inutilizzata. Uno “spreco” di conoscenze che, però, è quasi fisiologico: i politici intervengono per risolvere solo le situazioni di pericolo che hanno evidenza mediatica, ma la conoscenza che ne ha la comunità non fa “notizia” prima del disastro, lo diventa solo dopo….

https://www.ilvescovado.it/it/sezioni-25/cultura-territorio-1049/sapere-diffuso-e-partecipazione-attiva-a-tutela-de-98155/article

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email