Dissesto idrogeologico: pericoli “minori”, preludio ai disastri

Il dissesto idrogeologico è un problema ben noto agli abitanti della Costiera Amalfitana, abituati da secoli a convivere con frane, alluvioni, colate di fango, smottamenti, incendi, crolli di massi. Eventi “estremi” o, con più frequenza, di minore entità, rappresentano uno dei principali rischi per la popolazione e per l’ecosistemadell’intera area,molto vulnerabile.
I primi hanno un grande risalto mediatico, in particolare se determinano la perdita di vite umane o danni importanti al territorio: si agisce in genere con interventi “spot” di riparazione e più raramente di rimozione delle cause…

https://www.ilvescovado.it/it/sezioni-25/cultura-territorio-1049/dissesto-idrogeologico-pericoli-minori-preludi-98193/article

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email