Chiesa San Lorenzo e San Diodato Martiri

Chiesa S. Lorenzo e S. Diodato Martiri S. Egidio Monte Albino

COMUNE: S. Egidio del Monte Albino
DENOMINAZIONE: Chiesa di San Lorenzo e San Diodato Martiri
DOVE STA: Loc. S. Lorenzo (40°44’24.61”N/15°35’40.54”E?)

DESCRIZIONE: L’edificio che oggi si vede è il risultato della ricostruzione della chiesa dopo il terremoto del 1980, ma già allora l’originale struttura, poco più di una cappella, definito dai documenti Oratorio e voluto nel 1600 da un chierico sui resti di una precedente piccola costruzione, aveva subito numerosi rifacimenti con la costruzione del campanile e delle navate laterali. Al culto di S. Lorenzo si aggiunse solo a partire dal XVIII secolo quello di Diodato. In origine esistevano 4 altari laterali, due per navata. A tre navate, con tre ingressi presenta una facciata divisa in tre ordini, di cui quello finale a timpano incorniciato da pignatte, mentre i due ordini intermedi sono delimitati da cornici dentellate. Dal terremoto del 1980 si salvò solo la facciata, che essendo stata fatta in un secondo momento risultava slegata dal restante edificio e non collassò con le altre strutture.

BIBLIOGRAFIA: SALVATORE SILVESTRI, Sant’Egidio Un luogo chiamato Preturo, S. Egidio del M. A., 1992
AA. VV., Sant’ Egidio del Monte Albino Il paese che meglio ha conservato il suo centro storico con i suoi cortili e palazzi, la sua storia, la sua quiete, i suoi profumi e sapori, Salerno 2009

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email