GOOGLE sr001

Il sito in esame è collocato sulla punta del pianoro che volge verso nord-ovest sul vallone detto Le Vigne a quota 480 m s.l.m.

Il sito si raggiunge dalla provinciale Amalfi – Agerola mediante il percorso pedemontano che attraversa il vallone le Vigne e collega la provinciale con la grotta di Santa Barbara. Addossato allo sperone roccioso a pochi metri dall’accesso dalla provinciale, volge il prospetto principale verso la grotta.
In pietra con copertura a volta estradossata in battuto di calce ed inerti, è composto da due blocchi monovano addossati alla parete rocciosa ed un terzo piccolo vano posto sulla balza più bassa.

L’articolazione dei vani forma uno spazio raccolto – una corte aperta – con funzione di aia per le attività domestiche- In ottimo stato di conservazione, non accessibile perché di proprietà privata.

da “Siti rupestri in Costa d’Amalfi. Inventariazione, rilievo e catalogazione dei siti rupestri e delle relative architetture”.

{gallery}pizzocorvo{/gallery}

Pizzocorvo_1.pdf

Pizzocorvo_2.pdf

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email