Chiesa dell’Annunziata

Chiesa Annunziata Minori

COMUNE: Minori
DENOMINAZIONE: Chiesa dell’Annunziata
DOVE STA: Località Petrito.

DESCRIZIONE: Della chiesa, risalente all’XI secolo, furono abbattute le strutture nel 1950 per problemi alla staticità; di essa sopravvivono solo parti delle due absidi che contengono resti di un affresco (S. Michele), della cripta e lo splendido campanile.
Il campanile, infatti, visibile da tutto il paese, è uno splendido esempio dell’uso architettonico delle tarsie bicrome di tufo.
A pianta quadrata, presenta la cella campanaria circolare, con cupola e decorazioni degli elementi portanti delle bifore, ottenute mediante l’aternanza del tufo grigio e giallo, di cui purtroppo, a volte, resta solo l’impronta nella malta; losanghe, rombi, motivi stelliformi completano il repertorio decorativo.
La chiesa era sede della Congrega dell’Annunziata, composta dai soli pastai minoresi.

VEDERE, VISITARE, TROVARE:  Il campanile è visibile lungo la strada che dal centro di Minori porta alla località Torre, da cui si gode un interessante panorama sul paese.
DATI SULLA FRUIZIONE: Nessuno
OPPORTUNITA’: Si potrebbe illustrare il complesso, illuminato di notte, tramite pannelli informativi.

BIBLIOGRAFIA: www.comune.minori.sa.it
(a c. )SANGERMANO G., Minori. Storia, Arte e Cultura, Salerno 2000.
CAFFARO A. – GARGANO G., Costiera Amalfitana, guida storico-artistica, Salerno 1979

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email