Chiostro di San Pietro alla Canonica – Grand Hotel Convento

Cappuccini

COMUNE: Amalfi
DENOMINAZIONE: Chiostro di S. Pietro alla Canonica
DOVE STA: Località Vagliendola

DESCRIZIONE: L’albergo Cappuccini occupava fino a qualche tempo fa i locali del convento cistercense di S. Pietro alla Canonica, sorto nel 1212 e passato nel 1583 ai Cappuccini.
Ciò che meglio si è conservato agli adattamenti successivi è il chiostro, di cui sono sopravvissuti tre lati. La struttura, aperta su un cortile centrale mediante archi a sesto acuto intrecciati, poggianti su colonnine binate, determina gallerie laterali coperte dalle consuete volte a crociera su archi a sesto acuto.
Le celle dei monaci, anche se hanno mantenuto spesso l’originaria volumetria, hanno subito trasformazioni per essere adattate a ricevere gli ospiti.
Interessante è la piccola chiesa, un vano unico rettangolare con volta a crociera e pavimento in maiolica. L’altare maggiore, in marmo, risale al 1800; le tele del ‘700-‘800 adornano le pareti.

VEDERE, VISITARE, TROVARE: Attualmente è un albergo.
DATI SULLA FRUIZIONE: Nessuno
OPPORTUNITA’: Si deve rendere visitabile la struttura, che è patrimonio comunale, almeno nelle sue componenti artistiche di pregio. Definire un orario di apertura, con personale addetto e disponibilità di materiale informativo, potrebbe risolvere il problema.

BIBLIOGRAFIA: (a c.) GARGANO O., Amalfi la città famosa, la città da scoprire, Amalfi 1995.
BEDINI G. B., Le abbazie cistercensi d’Italia, Roma 1964

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email