Chiesa di Santa Maria delle Grazie

COMUNE: S. Egidio del Monte Albino
DENOMINAZIONE: Chiesa di Santa Maria delle Grazie
DOVE STA: 40°43’57.49”N/14°35’46.51E

DESCRIZIONE: Di questa chiesa si ha notizia a partire dal 1639, ma la struttura che oggi vediamo risale alla fine del 1700. L’interno è a tre navate, con la centrale absidata e contenente la statua della Vergine; la facciata barocca è scompartita in due registri conclusi da una lunetta che occupa solo la parte centrale. Il campanile, quadrato, abbastanza tozzo definisce su un lato lo spazio occupato dalla facciata. Danneggiata in maniera grave dal terremoto del 1980 ha subito una lunga fase di restauri. La chiesa custodisce i corpetti seicenteschi della Madonna, finemente ricamati.

BIBLIOGRAFIA: SALVATORE SILVESTRI, Sant’Egidio Un luogo chiamato Preturo, S. Egidio del M. A., 1992
AA. VV., Sant’ Egidio del Monte Albino Il paese che meglio ha conservato il suo centro storico con i suoi cortili e palazzi, la sua storia, la sua quiete, i suoi profumi e sapori, Salerno 2009

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email