Chiesa del Corpo di Cristo

Ravello Corpo di Cristo 1 600x800

COMUNE: Ravello
DENOMINAZIONE: Chiesa del Corpo di Cristo
DOVE STA: Piazza Vescovado

DESCRIZIONE: Si tratta di una struttura a navata unica, recuperata all’aspetto originario durante i lavori di restauro del vicino Duomo e datata nell’impianto al XIV secolo e nel rifacimento barocco al XVIII.
E’ costituita da un’aula terminante con un’abside coperta da una fodera barocca determinata da una calotta con unghie di crociera costolonate e decorata da ovali in stucco e da una monofora centrale che si apre sulla monofora dell’abside più antica. La copertura del vano è affidata a volte a crociera con costolonature; il pavimento, invece, in cotto smaltato, risale al 1860 ed è di derivazione vietrese (riproduce motivi geometrici).
Sull’ingresso un soppalco in muratura farebbe pensare ad un coro.

VEDERE, VISITARE, TROVARE Attualmente è in allestimento in questo locale la pinacoteca che raccoglierà il patrimonio artistico del Duomo e di Chiese non più esistenti.
DATI SULLA FRUIZIONE: Nessuno.
OPPORTUNITA’: Le opere pittoriche presenti dovrebbero essere illustrate mediante didascalie che ne indichino la provenienza, l’autore, la data di realizzazione e, possibilmente, anche i tratti pittorici essenziali. Tutto questo dovrebbe essere realizzato in più lingue.

BIBLIOGRAFIA: (a c.) MARTINES R., Il Duomo di Ravello, Viterbo 2001
FULCHIGNONI G., Ravello. Le cento chiese, Amalfi 2001

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email