I Totani

zuppetta totani e patate 800x533

 

Tipici di questi borghi sono i totani, che si possono preparare in diversi modi tanto con i primi che con i secondi piatti. Molto diffusi sono soprattutto i totani e patate e i totani imbottiti. Questi sono preparati soprattutto a Positano in occasione del Santo Patrono, S. Vito. Per questa ricorrenza vengono fritti solo dopo essere stati passati nella farina e nell’uovo (di solito basta la farina).

VEDERE, VISITARE, TROVARE: è possibile degustare tali pietanze nei ristoranti della Costiera Amalfitana.

OPPORTUNITA’: già da qualche anno, nel comune di Amalfi, si organizzano delle escursioni notturne con i pescatori. I visitatori possono andare a pesca di totani con loro, ma l’esperienza sarebbe più completa se si concludesse con la preparazione dei totani pescati e con la degustazione. Inoltre, per le specialità legate a particolari ricorrenze (è il caso di Positano) le dimostrazioni e le degustazioni sarebbero particolarmente importanti, perché contribuirebbero a coinvolgere i visitatori nei ritmi e nelle usanze della cultura locale.

BIBLIOGRAFIA:
Salerno Costa d’Amalfi e Penisola Sorrentina, Itinerari srl Piacenza, Dicembre 2002.
Giovanni Scala, La memoria nell’immagine, Praiano viaggio nel passato, Luglio 2003, Tipolitografia Incisivo – Salerno.

Condividi contenuto

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email