Vietri sul Mare – Miti e leggende

Gli scogli di Vietri 800x600

La leggenda più famosa di Vietri sul Mare è quella legata ai due scogli che affiorano dal mare a breve distanza sul lato che confina con Salerno.

Ce ne sono varie versioni.

Si racconta, per esempio, che quei due piccoli faraglioni sono legati alla vicenda di due fratelli (i Vietresi  chiamano gli scogli  “‘e frate”) che separati alla nascita a causa del rapimento di uno da parte dei Saraceni si ritrovarono a combattere l’uno contro l’altro su fronti opposti, l’uno come Saraceno e l’altro come longobardo.

Quando, feriti a morte,  si poggiarono ai due scogli che affioravano, furono risucchiati dal mare non prima di accorgersi che sul loro scudo c’era lo stesso stemma che dichiarava la loro parentela.

Gli abitanti del luogo chiamarono gli scogli “I due fratelli” per ricordare questo episodio.

Condividi contenuto
Translate »