Cetara – Cultura

Cetara - Cultura

Cetara apre al visitatore le porte sul mondo ricco di atmosfere culturali del mare. Dal punto di vista architettonico il paese riproduce il modello del centro aperto verso la  spiaggia ma allo stesso tempo dal lato più esposto viene costruita la torre di avvistamento per la difesa del territorio.

La cultura del mare rivive poi nella gastronomia dove il punto di forza è costituito dalla pesca del pesce azzurro di piccolo taglio, le alici,  e del tonno; questi due prodotti costituiscono la base dell’economia locale sia direttamente con la pesca sia con la trasformazione. La colatura d’alici che è il prodotto più famoso cetarese rappresenta l’esempio più importante della cultura locale: le alici sono salate e riposte a strati in barili di castagno dove sono lasciate per alcuni mesi. Alla fine della stagionatura, dai barili si spilla la colatura, saporito condimento, che trasforma il sapore anche di un semplice piatto di pasta.

I cetaresi hanno così rifatto vivere nel prodotto povero del loro pescato l’antico e più nobile garum romano.

Condividi contenuto
Translate »